Sfida di Rubber Conversion: Rivendicazione di recupero vs devulcanizzata’s

Luogo: laboratorio C, Piazza Fiera, Trento e Polo Scientifico e Tecnologico “Fabio Ferrari”, Povo

Date: 16-25 luglio 2018

Panoramica della sfida

Sebbene sia percepito come il più recente progresso nel riciclaggio dei rifiuti di gomma, la devulcanizzazione deve affrontare molte ambiguità causate dall’assenza di un distinguo più trasparente tra i due: devulcanizzato e recuperato. Quali dati tecnici rivelano queste informazioni? Dov’è una prova fisica? Come misuriamo e valutiamo la differenza?

Per rispondere a queste e molte altre domande, i ricercatori affronteranno prima le due metodologie e i processi separatamente, in particolare la devulcanizzazione contro il recupero per comprendere la composizione delle catene di zolfo e la perseveranza dei polimeri, rispettosamente. Investigando e confrontando le loro principali caratteristiche tecniche, gli scienziati argomenteranno i risultati più importanti: la qualità delle differenze del prodotto finale.

La seconda parte del compito riguarderà alcune sfide della ricerca di mercato delle materie prime: come trasformare le materie prime in una forza importante per l’Europa? Garantendo agli studenti la possibilità di connettere gli affari con la ricerca e l’istruzione, Rubber Conversion stimola l’innovazione e l’evoluzione nell’ambiente tecnologicamente rivoluzionario.

Circa 60 studenti e ricercatori di dottorato di ricerca, principalmente con esperienza nel campo dei materiali, cercheranno di suggerire le migliori applicazioni possibili che differenziano i due processi nel modo migliore, cercando nel contempo di capire e modificare l’approccio sul modo in cui l’industria utilizza questi prodotti.

Rubber Conversion augura a tutti i partecipanti l’idea migliore di generazione in settimana!

Leggi l’articolo su Recycling Point